Abeer Abdel Moneim – Il Cairo / Egitto

Abeer Moneim dal Cairo si sta chiedendo come ho sviluppato questo genere che io chiamo la filofinzione.

Mi sento più a mio agio quando lo scambio tra gli individui viene effettuato attraverso il dialogo, sia nella vita reale, così come nella mia letteratura. Questo spiega la mia scelta dei dialoghi. La finzione mi offre l’occasione per invitare i miei lettori a condividere un racconto o una favola, e quindi una storia irreale, il cui scopo è quello di trasmettere messaggi reali relativi a ordini filosofici o spirituali. Questo genere letterario mi dà tanta libertà e permette ai lettori di viaggiare in nuove dimensioni, In termini e forma semplici, usando il linguaggio della semplicità, un linguaggio potente quando si tratta di affrontare questioni esistenziali o altre questioni importanti della vita.

About Alex Mero

Author of "Legend of a Nomad" and soon to come, "The Lucid Voice". Novels based on spirituality and philosophy, written in a fictional setting
This entry was posted in Blog / Italiano and tagged , , , . Bookmark the permalink.

Comments are closed.